//Esperienza professionale all’estero

Esperienza professionale all’estero

Work Experience: fare un’esperienza professionale all’estero, anche se per un breve periodo, è fondamentale.

Durante un’esperienza di work experience all’estero cresci senza neanche accorgertene. All’inizio probabilmente sarà difficile e ti capiterà di chiederti “E ora, cosa faccio?”. L’importante è non farsi prendere dal panico. Fai un grosso respiro e pensa che ce la puoi fare. Alla fine del percorso capirai non ci sia stata decisione migliore che potessi prendere.

esperienza all'estero viva

Un soggiorno all’estero ti insegna tanto, sotto tutti i punti di vista, primo tra tutti ad adattarti a culture differenti dalla tua. Scegliere di vivere un’esperienza simile, infatti, impone la necessità di adattarsi e di assumere un occhio differente verso il nostro quotidiano.

Anche se ti trasferirai in una città straniera a sole due ore di distanza dalla tua dovrai metterti nell’ottica che le tue abitudini potranno cambiare. Lo stile di vita delle persone cambia da città a città, figurarsi da un paese all’altro.

Pensiamo solamente agli orari dei pasti. In Inghilterra o nei Paesi Bassi l’ora media della cena è alle 18/18:30, in generale l’ora della merenda italiana. Inizialmente non ti passerà neanche per la mente di seguire quegli orari ma vedrai, dopo poco ti ritroverai alle 17:30 a fissare l’orologio sperando giungano almeno le 18 per cenare.

Durante quest’esperienza all’estero conoscerai molte persone con le quali vivrai momenti semplici ma importanti.

Ti confronterai con le loro idee, esperienze e modo di pensare. Queste connessioni saranno importantissime per la tua crescita e ti porteranno ad un’apertura e predisposizione maggiore nei confronti di nuove esperienze.

esperienza all'estero formante viva

Imparerai a valutare cosa serve per sopravvivere e a gestirti in modo indipendente. Alla fine del percorso ti sarai trasformato in un buon house keeper, un cuoco, un buon gestore di soldi, insomma, tutto quello che non ti saresti mai immaginato di poter essere prima di quel momento!

Se deciderai di vivere un’esperienza di work experience all’estero, non solo le abitudini personali ma anche quelle professionali cambieranno.

L’organizzazione di ogni singolo gruppo di lavoro infatti è influenzato dalla formazione e dalle tradizioni di quel paese. Quindi, sia che si parli di un’esperienza di lavoro, sia una di studio, dovrai adattarti.

Questo rappresenta un altro grande vantaggio. Un’opportunità per acquisire competenze trasversali e consolidare alcuni aspetti tecnico-organizzativi specifici del settore lavorativo o scolastico nel quale ti sei inserito.

Infine, essendo all’estero, avrai modo di praticare la lingua a 360°. Si sa, non c’è cosa migliore e anche più veloce per imparare una lingua una volta essersi immerso nella sua cultura.

Creatività, apertura mentale, problem solving, adattamento, daranno una preziosa rilevanza al tuo curriculum. Il mercato del lavoro considera essenziali questo tipo di soft skills e te potrai acquisirle attraverso questo viaggio.

 

esperienza soft skills viva

 

Un’esperienza all’estero è un’esperienza di vita.

Un valore aggiunto a te, in quanto persona e professionista.

Un’opportunità da realizzare.

 

 

 

2019-07-05T05:22:59+00:00Giugno 6th, 2019|